Casellario giudiziario per permessi di dimora B e permessi per frontalieri G

Fino al 2002 tutti i cittadini stranieri che richiedevano un permesso di dimora / domicilio in Svizzera dovevano presentare l’estratto del casellario giudiziale. L’entrata in vigore dell’Accordo sulla libera circolazione delle persone (ALC) ha comportato il decadimento di tale obbligo. Nel 2008 fu introdotto in Canton Ticino un sistema di autocertificazione circa i precedenti penali delle persone straniere richiedenti un permesso. Nell’aprile del 2015 il Dipartimento delle istituzioni ha deciso di introdurre come misura straordinaria per tutelare l’ordine pubblico e la sicurezza sul nostro territorio l’obbligo di presentazione dell’estratto del casellario giudiziale e dei carichi pendenti per il rilascio e il rinnovo dei permessi B e G. A novembre del 2015 il Governo cantonale ha sospeso la richiesta dei carichi pendenti, in particolare per dare un segnale positivo nell’ambito delle trattative fiscali in corso tra Svizzera e Italia.

Tutti i diritti riservati - Co.Re.Co. Studio legale Ceruti - Realizzazione siti internet www.christophermiani.it